×

Come stanno le donne? Non bene.

di Federica Gentile | 10 Ottobre 2022

Giornata mondiale della salute mentale: Come stanno le donne? Non bene.

Il peso delle responsabilità familiari e lavorative rendono le donne vulnerabili a disagi psichici. Per esempio, la gravidanza e il periodo post partum sono periodi particolarmente difficili: vari studi  epidemiologici hanno rilevato che la depressione post partum colpisce dal 7 al 12% delle neomamme.

Ma al di là della famiglia, e dei figl*, che ovviamente non tutte le donne hanno, la discriminazione di genere, diffusa ovunque, rappresenta un fattore di stress significativo: senza considerare le situazioni più gravi, come violenza domestica o sessuale, la discriminazione comporta una situazione di stress più o meno costante. Secondo i dati del Ministero della salute le donne sono più soggette a “sindrome ossessiva compulsiva, somatizzazione di problemi mentali e attacchi di panico. Gli uomini, invece, sono più esposti a disordini di personalità antisociale e all’abuso e dipendenza dall’alcol.” 

Lo status socioeconomico ha  anche un impatto sulla salute mentale: donne povere – la povertà può essere sia causa di problemi di salute mentale sia un effetto – saranno maggiormente a rischio, e naturalmente  se si appartiene a comunità vulnerabili e discriminate (minoranze etniche, sessuali, etc) il rischio di avere problemi di salute mentale aumenterà. 

Il Covid ha avuto un effetto negativo sulla salute mentale delle donne per via di un aumento esponenziale del carico di cura; e un recente articolo di Repubblica, benché non faccia riferimento alle differenze di genere, riporta che “due anni di pandemia sono “pesati” sulla nostra psiche come dieci e ci sono stati cambiamenti nell’estroversione e coscienziosità, soprattutto fra chi ha meno di 30 anni.”

Le soluzioni? Per le donne, e per tutt*: ridurre lo stigma associato ai problemi di salute mentale, rendere più accessibili le cure e soprattutto promuovere una società ed un’economia più giuste ed inclusive, che mettano al centro le persone ed il loro benessere, fisico e mentale. 

Foto: Ricamo di Michelle Kingdom

Cliccando su "Accetto" e continuando la navigazione sul sito accetti di utilizzare i cookies. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli accedi alla Privacy Policy. Cliccando su Accetto, accetterai di ricevere cookie dal nostro sito.

Chiudi