Ladynomics Icona Ultimi post
orologio 13 Ottobre, 2019

Ricordando Daphne Caruana Galizia: perchè i Panama Papers sono una questione femminista

Stasera a “Che Tempo che fa” tre ragazzi ricorderanno la loro mamma, Daphne Caruana Galizia, la giornalista maltese uccisa nel 2017 alla ricerca della verità su molti, troppi temi scottanti. Assieme a Roberto Saviano, che ha scritto un libro proprio sui giornalisti perseguitati, racconteranno la storia di una professionista che ha pagato un prezzo troppo […]

orologio 10 Ottobre, 2019

Femminismo ed economia: questo matrimonio s’ha da fare

Siccome a quanto pare c’è un partito in Italia che si dichiara femminista ma non si capisce bene come quando e perchè (e se) è femminista, di che politiche femministe si interessa, e se per caso intenda occuparsi di economia in modo femminista, noi intanto facciamo le nostre riflessioni. Questo “interesse” per il femminismo (e […]

orologio 8 Ottobre, 2019

La passeggiata nello spazio di sole donne si farà!

La “passeggiata” nello spazio di sole donne finalmente si farà, il 21 ottobre. La passeggiata era stata rimandata a marzo perchè – e sembra uno scherzo – una sola delle tute destinate alle due astronaute era della misura giusta. C’è da dire che a quanto pare adattare le tute alle condizioni e al movimento nello […]

orologio 3 Ottobre, 2019

Come resistere a sessismo e razzismo sul lavoro

Vi ricordate di quando abbiamo parlato di discriminazione delle donne sul lavoro usando un gomitolo di lana?  Bei tempi, ma ora passiamo ai boomerang. Cominciamo dal fatto che la discriminazione delle donne sul lavoro è una triste realtà: segregazione orizzontale, verticale, mobbing e molestie sessuali non rendono il posto di lavoro una passeggiata di salute […]

orologio 1 Ottobre, 2019

Come parliamo e scriviamo delle donne?

Un computer si è letto 3,5 milioni di libri in inglese pubblicati tra il 1900 ed il 2008 per dimostrare senza ombra di tutto ciò che a dire il vero sapevamo già, vivendolo ogni giorno sulla nostra pelle. Ovvero, il modo in cui parliamo (e scriviamo) di donne e di uomini è decisamente diverso.  In particolare, “bella” e  “sexy” sono i […]

orologio 29 Settembre, 2019

Riprendiamoci!

Sta arrivando l’autunno, le scuole sono iniziate da poco, il caldo è passato, un po’ meno le caldane di tanti, troppi, nostri leader politici, ma a quelle siamo oramai siamo abituati. Una sola parola aleggia nella nostra testa: riprendiamoci! Quindi: palestra, amiche, svaghi, libri (vabbè, almeno ci proviamo..). Ci riprendiamo anche noi di Ladynomics, con […]

orologio 27 Settembre, 2019

Non c’è solo Greta Thunberg

Alla fine di una settimana che ha visto milioni di giovani nel mondo e in Italia mobilitarsi il Global Climate Strike, è anche importante ricordare – senza nulla togliere a Greta Thunberg – che ci sono molte altre giovani attiviste che come lei stanno combattendo per cercare di assicurare un futuro al pianeta e a […]

orologio 19 Settembre, 2019

Donne: minoranza o maggioranza?

E’ con grande piacere che ospitiamo qui a Ladynomics un bell’articolo di Eleonora Pinzuti, carissima collega, formatrice e saggista, che ci ha fatto questo regalo prezioso. Sperando che questa riflessione venga molto letta e condivisa, così… magari le viene voglia di tornarci a trovare! Ma perché mai nel nostro Paese la presenza delle donne nei […]

orologio 18 Settembre, 2019

Chi sconfiggerà Donald Trump?

A Novembre del 2020 gli Stati Uniti avranno l’occasione di provare a liberarsi del semi dittatore razzista che attualmente scalda la sedia alla Casa Bianca. Ma già adesso è cominciata la campagna elettorale tra candidati e  candidate  alle primarie del Partito Democratico. Infatti, a seguito delle primarie, verrà scelto colui/colei che deve battere Trump. Al momento […]

orologio 17 Settembre, 2019

Leader uomini femministi? Davvero?

Di tutte le fibrillazioni politiche e battutacce twittarole che ci stanno rallegrando in queste ore in merito alla novità di #ItaliaViva, molte donne sono state colpite dall’aggettivo “femminista” usato per definire la politica del nuovo partito. Diverse le reazioni: chi applaude entusiasta (finalmente qualcuno si ricorda di noi), chi ci crede (è troppo in gamba, […]