Ladynomics Icona Ultimi post
orologio 19 Febbraio, 2020

Sì all’uguaglianza di genere, no alle pulizie

Le giovani generazioni sono più favorevoli all’uguaglianza di genere rispetto alle precedenti, e ritengono in generale che le donne abbiano diritto a lavorare fuori di casa. Rimangono tristemente indietro – a circa 50 anni fa – sulla divisione del lavoro domestico in base al genere. Lo riporta il New Times, che fa riferimento a due […]

orologio 14 Febbraio, 2020

Famiglie in movimento verso dove?

Venerdì scorso ci siamo ritrovate con le amiche di UDI Genova per un convegno dedicato alla riflessione su come sta cambiando il concetto di “famiglie”, che vogliamo condividere anche qui su Ladynomics. Per definire cosa sono le famiglie oggi è inevitabile risalire alle origini del termine stesso. Il dizionario degli etimi ci ricorda infatti che […]

orologio 12 Febbraio, 2020

Olio di Argan ed empowerment femminile

Che l’empowerment delle donne sia uno degli effetti miracolosi dell’olio di Argan? L’olio viene prodotto principalmente in Marocco da donne riunite in cooperative, e benchè si tratti di una produzione in notevole crescita, è ancora caratterizzata da remunerazioni piuttosto basse, come riportato dalla BBC. Le donne che lo producono – principalmente berbere – sono mediamente […]

orologio 11 Febbraio, 2020

Perché più donne nella scienza convengono a tutte e a tutti

Si festeggia oggi, 11 febbraio 2020, la Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza, indetta dalle Agenzie Onu UNWomen e UNESCO. Potremmo chiudere subito il discorso dicendo quante poche sono le scienziate donne, soprattutto in Italia, e a quale vita ingrata sono condannate, ma ci piace invece ragionare su quanto queste donne fanno […]

orologio 5 Febbraio, 2020

Sanremo 2020: dare un colpo al ferro ed uno alla botte non ci farà migliorare.

Dopo lunga e sofferta gestazione, ieri sera è finalmente nata l’edizione 2020 del Festival di Sanremo. Non mentiremo: non l’abbiamo visto in diretta. Federica era infatti negli USA, vittima di fusi orari ostili o forse clementi, io invece in Italia, ma succube di una ciurma di adolescenti da accompagnare per la città. Stamattina mi sono […]

orologio 4 Febbraio, 2020

La crisi climatica aumenta la violenza di genere

Motivo 19355965969797 per occuparsi della crisi climatica al di là del fatto che ci piacerebbe sopravvivere come razza umana: gli effetti negativi della crisi climatica sulla violenza di genere, ed in particolare della violenza contro le donne, come ha osservato il rapporto “Gender-based violence and environment linkages” dell’International Union for Conservation of Nature (IUN). Infatti, […]

orologio 31 Gennaio, 2020

La Brexit, voluta dagli uomini, colpirà soprattutto le donne: un insegnamento importante anche per noi italiane

Nell’addio definitivo del Regno Unito all’Unione Europea, ufficiale da oggi, si stanno spendendo in queste ore molte parole. Tra i tanti contributi manca, ancora una volta, una seria analisi su quali saranno le conseguenze della Brexit sulle donne inglesi, dando per scontato che gli effetti saranno uguali per tutte/i. Non è così. Secondo uno studio […]

orologio 28 Gennaio, 2020

I volti della lotta contro la crisi climatica

La scorsa settimana l’Associated Press ha pubblicato una foto di giovani attivisti e attiviste, tra cui Greta Thunberg, a Davos. Si tratta di una foto di gruppo di giovani che sono impegnati da tempo nel movimento contro la crisi climatica globale, e ha scatenato le giuste proteste di Vanessa Nakate , un’attivista per la protezione […]

orologio 27 Gennaio, 2020

Il voto delle donne in Emilia Romagna: un passo avanti. Presto due?

Stamattina in parecchie ci siamo svegliate un po’ più allegre del solito, anche se non viviamo in Emilia Romagna. Ieri sera infatti “il popolo” della regione più ricca e progredita d’Italia ha dato un segnale netto ed inequivocabile di partecipazione democratica, esprimendosi nettamente contro ogni sovranismo, populismo, razzismo e forma di spregio della convivenza civile […]

orologio 25 Gennaio, 2020

Belle, magre, e senza potere

La scorsa settimana una deputata del Congresso americano, l’afroamericana Ayanna Pressley, ha rivelato che ha perso tutti i capelli per via dell’alopecia. Ne ha parlato in un video particolarmente commovente, perchè ha affermato che in precedenza i suoi capelli (acconciati con le treccine) avevano ispirato altre donne e altre ragazze ad essere orgogliose dei propri […]