Ladynomics Icona Ultimi post
orologio 10 Dicembre, 2020

Le ragazze, le donne, e il mondo che si restringe

Un thread su Twitter, di Rachel Hewitt, in cui siamo incappate via Giulia Blasi, spiega come succede che già nell’adolescenza, il mondo, o meglio lo spazio pubblico, per le ragazze sia più limitato di quello dei ragazzi. Per la precisione: “la mappa dei movimenti quotidiani per le ragazze di 14 anni è 2/5 della mappa […]

orologio 4 Dicembre, 2020

Meno lavatrici e più occupazione femminile

Dalle lavatrici, dalla spesa al supermercato (rigorosamente sui tacchi, eh) e dal lavoro domestico e di cura non sfugge neanche Angela Merkel, che recentemente alla domanda “Usa la tecnologia smart o fa la lavatrice lei stessa?“ ha risposto: “la fa mio marito.” E se ancora, per caso, la questione del lavoro domestico e di cura […]

orologio 23 Novembre, 2020

Senza donne non se ne parla!

Ogni tanto succede che in mezzo a tante notizie scoraggianti ne arrivi una bella, bellissima, che come un lampo improvviso ti mette di buon umore. E’ questo il caso della campagna “Senza Donne non se ne parla” (#senzadonneno) alla quale aderiamo come Ladynomics, promossa da Radio1 Rai e dalla sua direttrice Simona Sala, insieme alla […]

orologio 23 Novembre, 2020

Restituiamo il futuro alle nostre bambine e bambini

Novembre è un mese nel quale si concentrano due ricorrenze importanti per i bambini e le donne: il 20 novembre si festeggia infatti la Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza che pone al centro dell’attenzione il maltrattamento all’infanzia, mentre il 25 novembre è la Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Si […]

orologio 15 Novembre, 2020

Quando il lavoro di cura diventa schiavitù

Lo scarsissimo valore che si dà al lavoro di cura svolto soprattutto dalle donne in casa si traduce in scarso valore dato al lavoro domestico e di cura pagato. Questa tendenza si rileva ovunque nel mondo, ma in Spagna (il paese europeo che impiega più lavoratrici domestiche a livello europeo) secondo un recente servizio della […]

orologio 5 Novembre, 2020

Biden o Trump? Ma la vera democrazia è femmina!

“Io lo so. L’hanno votato gli uomini! E’ tutta colpa loro!” La paura di altri quattro anni di Trump il giorno dopo le elezioni USA fa straparlare Federica, la colonna americana di Ladynomics. Dopo la notte insonne è infatti ancora incredula che il paese leader del mondo possa essere ancora così indeciso tra una persona […]

orologio 2 Novembre, 2020

L’uguaglianza di genere in Europa nel 2020

L’era post Covid19 non sembra vicinissima, ma almeno stiamo facendo passi da gigante per l’uguaglianza di genere in Europa e in Italia perchè abbiamo capito quanto sia importante? No. L’ultimo Gender Equality Index dell EIGEci rivela infatti che l’Europa sta a 67,9 punti su cento in termini di uguaglianza di genere, e dal 2010, che […]

orologio 31 Ottobre, 2020

Halloween, il capitalismo e le streghe

Nel Midwest flagellato dal Covid19 e dall’ansia da elezioni, è arrivato Halloween. Un Halloween diverso da solito, in molti casi senza scherzetto o dolcetto e condito da abbondanti dosi di disinfettante. Come ogni anno si parla di travestimenti, e saltano fuori le solite immagini di streghe – soprattutto streghe sexy, a dire il vero. La […]

orologio 22 Ottobre, 2020

Il lungo cammino del Bilancio di Genere in Italia

Questa settimana è stato pubblicato il quarto Bilancio di Genere dello Stato ad opera del MEF. Un lavoro enorme i cui punti principali sono stati presentati in un’audizione in Senato, al quale è subito seguita una proposta di legge per rendere il Bilancio di Genere obbligatorio presso gli Enti Locali. La sfida di queste due […]

orologio 8 Ottobre, 2020

Donne invisibili nella copertura mediatica del Covid19

Ancora una volta, non si sorprende nessun*. Le donne sono state e sono in prima linea contro il Covid19, soprattutto come lavoratrici essenziali, come caregivers e come madri provate dall’aumentato carico di lavoro domestico e di cura, ma le donne sono purtroppo invisibili nella copertura mediatica del Covid19. Veniamo ricompensate da applausi e lacrimose manifestazioni […]