Ladynomics Icona Ultimi post
orologio 4 Maggio, 2020

Il femminile e il cambio di paradigma “dopo” il Covid19

Dove si parla di una favola, di cosa le donne possono e ‘debbono fare’ nella pandemia e di una diversa visione della Storia (addirittura!) Prima di tutto una favola: il colibrì, il leone e l’incendio. Dall’inizio della pandemia è comparsa, in rete, una favola. Questa favola racconta di un colibrì, di un incendio e di […]

orologio 1 Maggio, 2020

Il senso del Primo maggio ai tempi del Coronavirus

E’ dura, durissima, oggi, parlare della festa del Primo maggio e augurare buona festa del lavoro a tutte e a tutti. E’ dura perché per troppi/troppe il lavoro, semplicemente, non c’è più. Interi settori economici sono stati spazzati via: turismo, commercio, lavoro domestico, artigianato, il popolo delle partite Iva ecc. E’ dura perché per troppi/troppe […]

orologio 23 Aprile, 2020

Perchè la prospettiva di genere nell’economia politica del COVID-19 è importante

Questo post è la traduzione integrale dell’articolo Why the gendered political economy of COVID-19 matters di Merisa Thompson pubblicato da SPERI – Sheffield Political Economy Research Institute il 15 aprile 2020. Ringraziamo l’autrice per averci gentilmente permesso di tradurre integralmente il suo pezzo. This is the Italian translation of the article Why the gendered political […]

orologio 18 Aprile, 2020

La cura è civiltà

Quando chiesero a Margaret Meade quale fosse il primo segno di civilizzazione, la famosa antropologa rispose: un femore con una frattura guarita ritrovato in un sito archeologico di 15.000 anni fa. E questo perchè per guarire una frattura ci vuole qualcuno che trasporti la persona ferita in un luogo sicuro, e se ne prenda cura […]

orologio 14 Aprile, 2020

Anche noi diciamo: #Datecivoce: 4 donne su 17, non rappresenta l’Italia

E’ stata una Pasqua movimentata anche per Ladynomics, alle prese con la notizia delle 4 donne su 17 che andranno a comporre la Task Force governativa per la ricostruzione. Decisamente troppo poche per rappresentare i bisogni di metà della popolazione del paese. Abbiamo così aderito a #Datecivoce, una “lettera della società civile indirizzata al premier […]

orologio 6 Aprile, 2020

Egitto, dove le donne domano i leoni

Lo status delle donne in Egitto non è particolarmente avanzato, infatti come riporta il New York Times, l’Egitto si colloca al n. 134 (su 153 paesi) nella classifica del Global Gender Gap e il New Yorker sottolinea che anche se in Egitto si è raggiunta la parità per quanto riguarda la frequenza scolastica, e le […]

orologio 29 Marzo, 2020

Chi cucinava la cena ad Adam Smith?

Cosa sarebbe successo se Adam Smith avesse dato una risposta diversa alla domanda su chi gli metteva a tavola la cena tutti i giorni? Avremmo probabilmente una economia diversa, che valorizzerebbe tutto il lavoro di cura pagato e non pagato, che adesso “scopriamo” come l’unico veramente importante. Katrine Marçal, nel suo libro “I conti con […]

orologio 23 Marzo, 2020

La pandemia e le donne

Secondo esperti ed esperte, nel passato è mancato un approccio sensibile al genere per quanto riguarda le epidemie, ed è un problema, perchè le epidemie e le pandemie hanno invece un impatto diverso su uomini e donne. In primo luogo, una pandemia comporta un disperato bisogno di cura, e le donne sono in prima linea […]

orologio 21 Marzo, 2020

Tamponi gratis negli USA grazie ad una donna speciale, Katie Porter

In questo blog parliamo spesso delle donne in politica, evidenziando come spesso si può riconoscere nella loro azione una differenza, una serie di principi differenti, chiamatela pure sensibilità, se volete, dovuta proprio al loro genere e alla diversa scala di valori alla quale vengono educate e formate sin da piccole. Non siamo quindi rimaste molto […]

orologio 14 Marzo, 2020

La questione Lagarde, spiegata.

Ammettiamolo, la dichiarazione della Lagarde di giovedì ci ha colte di sorpresa e lasciate stranite, come se già non lo fossimo abbastanza. Lagarde ha detto che non è compito della BCE ridurre gli spread, perché ci sono altri attori e altri strumenti che devono farlo, scatenando, in piena tempesta Coronavirus, un tale corto circuito sui […]