×
orologio 31 Dicembre, 2018

Oroscopo femminista 2019

Giovanna Badalassi Anche quest’anno, dopo il grande apprezzamento dell’anno scorso, festeggiamo con i botti l’Oroscopo femminista. Ricordiamo per chi non ci fosse stata nel 2018: è un oroscopo totalmente farlocco, chiediamo umilmente scusa agli esperti del settore, ma ci piace immaginare per una volta che anche le stelle capiscano i problemi delle femministe 4.0 alle […]

orologio 27 Novembre, 2018

SE LA CASA E’ IL POSTO PIU’ PERICOLOSO PER LE DONNE

Federica Gentile Secondo il “Global Study on Homicide” ogni 10 donne uccise, 6 sono state uccise da un partner o da un familiare. C’è da avere più paura a stare in casa che ad uscire da sole la notte, si teme. In occasione della giornata mondiale della violenza sulle donne, UNODOC ha pubblicato  il report “Global Study on Homicide” da cui risulta che benché a livello di omicidi a livello globale l’80% delle vittime siano uomini, le donne sono sovrarappresentate  tra coloro che sono uccisi da partner (o […]

orologio 24 Novembre, 2018

SIIII! LE PAROLE SONO IMPORTANTI. ANCHE NELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

Giovanna Badalassi E anche quest’anno il 25 novembre è arrivato. Una ricorrenza, quella della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, che lascia sempre sentimenti ambigui in chi ha questo tema a cuore: da una parte si è contente che si parli di questa tragedia sociale, familiare e personale.D’altra parte il fiume di parole che […]

orologio 3 Settembre, 2018

Vuoi vedere che i #ferragnez sono femministi (ma non lo ammetteranno mai)

Lo confessiamo. Qui ed ora. Abbiamo seguito il matrimonio dell’anno con una certa distrazione.  Già noi di Ladynomics consideriamo lo shopping come un dovere ginnico estenuante che adempiamo giusto il necessario per salvaguardare la pace sociale. Già non siamo grandi patite del rap: per noi la musica è morta con il pop degli anni ’80. […]

orologio 22 Agosto, 2018

A Genova assieme al ponte e’ crollato anche il mito del buon padre di famiglia.

Non ce la siamo sentita di commentare il crollo del Ponte di Genova nei giorni dell’emergenza e della disperazione più acuta. Poiché Ladynomics è per metà genovese, abbiamo sentito il bisogno di affrontare questo disastro con il silenzio, come si fa da queste parti. Un silenzio che non va confuso con l’assenza. Qui è importante, […]

orologio 5 Luglio, 2018

La sicurezza e’ un problema di cura (e anche di donne)

Sicurezza. Sono oramai mesi che questa parola monopolizza il dibattito pubblico, con modalità quasi sempre aggressive e intimidatorie. Prevedendo che il caldo e le ferie imminenti possano smorzare il fervore barricadero, è forse giunto il momento di ragionare su questo tema con calma. “Sicurezza” è un termine latino antico, composto da “sine”, cioè senza, e […]

orologio 3 Febbraio, 2018

#MeToo alla carbonara

E alla fine, dopo mesi che #Metoo fa fuoco e fiamme a livello mondiale, arriva la lettera delle 124 attrici italiche. Molto politically correct, solidale con chi si è esposta, denunciante di un sistema sbagliato, nessun nome, sostanzialmente indolore. Che dire? Dipende da quanto si vuole alzare l’asticella delle aspettative. Le nostre erano molto basse. […]

orologio 8 Gennaio, 2018

Il femminismo ha vinto i Golden Globes

Ai Golden Globes del 2018, Ladynomics c’era, o meglio c’ero io,  che vivendo nel Trumpistan ho il grande vantaggio di averli potuti vedere alle sette di sera invece che nel pieno della notte. E quello che posso dire – o meglio scrivere – e’ che i Golden Globes del 2018 li ha vinti il femminismo. […]

orologio 3 Dicembre, 2017

L’oroscopo femminista 2018 di ladynomics!

Come ogni fine anno, anche noi di Ladynomics caschiamo nella trappola degli oroscopi, una lettura avida, comparata su più fonti e poi velocemente dimenticata. In un momento però di ribellione ad un destino ineluttabile che le stelle parrebbero avere già scritto, vi proponiamo invece il nostro oroscopo femminista, che ben poco ha a che vedere […]

orologio 22 Dicembre, 2016

L’anno delle donne che (r)esistono

Il giorno dopo le elezioni americane, dopo la notte in cui il sito per l’emigrazione verso  il Canada è andato in tilt per via delle molte visite dagli USA, in tanti hanno detto e scritto “ We are not going anywhere”: ha vinto Trump, non andremo da nessuna parte, non scompariremo, continueremo ad esistere e […]

Cliccando su "Accetto" e continuando la navigazione sul sito accetti di utilizzare i cookies. maggiori informazioni

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie anche di terze parti. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli accedi alla Privacy Policy. Cliccando su Accetto, accetterai di ricevere cookie dal nostro sito.

Chiudi